Margherita Martinelli – Journey

Dal 24 maggio al 10 settembre 2016

 

Margherita Martinelli

BIOGRAFIA

Margherita Martinelli nasce nel 1981 a Crema (Cremona).
Si laurea all’Accademia Belle Arti di Brera a Milano con la massima onorificenza, continua la sua formazione artistica a Tokyo, dove rimane affascinata dalla cultura e dalle antiche tradizionali tecniche della pittura giapponese, il Giappone rimane una delle sue mete preferite per poter trarre ispirazione.
Nel 2007 è finalista del premio nazionale Donato Frisia, nel 2009 vincitrice del premio del pubblico Patrizia Barlettani, alla galleria San Lorenzo a Milano. Nel 2011 é finalista del premio Ciaccio Broker per la giovane pittura italiana presso ArtVerona. Dal 2011 entra a far parte degli artisti della Barsky gallery di New York, con la quale partecipa a diverse fiere negli Stati Uniti (Aaf New York, Market Art & Design Hamptons). Nel 2013 viene invitata da Alberto Mattia Martini a partecipare al premio Orientalmente a Mantova e nello stesso anno viene invitata da Lorella Giudici a prendere parte al progetto Brain art, Vercelli. Nel 2015 crea una installazione all’interno del Raumen Museum a Shin-Yokohama, Tokyo, per il progetto CasaLuca Milano. Attualmente le sue opere sono trattate dalla galleria Federico Rui Arte Contemporanea, Zaion gallery e galleria Palmieri. Per l’estero Barsky gallery, New York.
Margherita vive e lavora a Milano.

FEDERICO RUI

Federico Rui inizia a lavorare in una prestigiosa galleria milanese nel 1995, occupandosi dell’allestimento delle mostre e dei rapporti con i clienti e imparando così sul campo la professione di gallerista. Nel 2002 fonda con un socio la Galleria Pittura Italiana, con la quale organizza venti mostre nella sede di via Palermo 1, e oltre trenta esposizioni in sedi esterne, ponendo particolare attenzione alla promozione di giovani artisti.
Nel 2009 nasce Federico Rui Arte Contemporanea: lo spazio di via Turati viene inaugurato con una retrospettiva su Aligi Sassu nel centenario della nascita. La galleria è specializzata nella promozione di artisti emergenti, con una particolare predilezione per la pittura. Partecipa dal 2004 alle più importanti fiere del settore (Milano, Verona, Bologna, Padova, Bergamo, Vicenza) e collabora con le principali case d’asta italiane. Ha organizzato e partecipato a mostre a Londra, Bruxelles, Roma, Genova, Venezia, Cape Town. Ha curato manifestazioni artistiche per Timberland, Lloyd’s, Parlamento Europeo di Bruxelles, Banca Popolare di Lodi, F.A.I., Quadriennale di Roma, Poltrona Frau, Comune di Milano, Comune di Como, Premio La Fenice, pubblicando diverse monografie di artisti per Skira e Allemandi. Diversi artisti rappresentati hanno partecipato alle più importanti rassegne internazionali tra cui la Biennale di Venezia.

La sede di Federico Rui Arte Contemporanea è in via Turati 38 a Milano.